Fare scuola » Compiti di realtà nel secondo biennio e quinto anno

Compiti di realtà nel secondo biennio e quinto anno

Allo scopo di rendere più chiaro come le teorie e i suggerimenti esposti nel testo della prof.ssa Elvira Zuin, possano essere trasferiti nella prassi didattica, si propongono alcuni esempi di attività già sperimentate.
Sono compiti che interpretano variamente il collegamento al mondo reale dello studente e sono corredati di materiali diversi: esercizi di addestramento, griglie di valutazione e autovalutazione, strumenti di osservazione di processi e prodotti.
1. Cosmetici e fitofarmaci
Il Compito è stato progettato e realizzato in un Liceo delle Scienze Umane a indirizzo Economico Sociale. Lo spunto è stato dato da un’attività già presente nella scuola e reiterata ogni anno: la produzione di materiali che la Cooperativa degli studenti vende a scopo di beneficenza durante una sessione delle Udienze generali con i genitori. I materiali sono realizzati in un laboratorio pomeridiano che si svolge all’interno dell’Area Cooperazione.
Il progetto è stato ripensato in modo che divenissero espliciti per gli studenti da un lato l’indispensabile contributo di sapere delle discipline allo svolgimento del Compito di realtà, dall’altro i modi con cui si trasferisce tale sapere nella soluzione di un problema autentico: costruire prodotti effettivamente commerciabili per ricavarne un guadagno. I prodotti scelti nel corso dell’anno di sperimentazione sono cosmetici e fitofarmaci, per realizzare e vendere i quali occorrono competenze di quasi tutte le discipline: italiano, matematica, scienze naturali, diritto, lingue comunitarie, sociologia e psicologia, informatica…
L’Unità di Apprendimento si articola pertanto in diverse fasi, ciascuna delle quali caratterizzata da attività disciplinari previste dal curricolo e, al contempo, funzionali al progetto complessivo, con studio di argomenti, esercitazioni e valutazioni specifiche. Al termine dell’UdA, che comprende anche il momento della vendita dei prodotti, agli studenti si somministra una Prova di competenza, che richiede di simulare il lavoro svolto in un compito parzialmente nuovo: confezionare altri cosmetici da regalare a studenti inglesi e tedeschi in visita alla scuola.
La prova è corredata da griglia di valutazione che intercetta competenze sia disciplinari che trasversali.

 Compito di realtà COSMESI E FITOFARMACI

In allegato al Compito di realtà COSMESI E FITOFARMACI:

 Allegato 1 Griglia di osservazione intermedia

 Allegato 2_Griglia di valutazione delle prove intermedie scritte_Comunicazione

 Allegato 3_Griglia di valutazione della prova intermedia_Marketing

 Allegato A-Ricette

 Allegato B-Costi_materiali


2. Il testo espositivo  

Il Compito di realtà è pensato per tutti i licei, gli Istituti tecnici e professionali di un ambito territoriale (Progettato e sperimentato da un gruppo di docenti appartenenti a tutti gli Istituti SS di II grado) 
Si tratta di una prova di competenza che consiste in una simulazione di realtà: agli studenti si chiede di scrivere un testo espositivo (nelle forme del rapporto, della relazione e dell’articolo di giornale), da pubblicare o da esporre oralmente in un dibattito, sulla base delle loro conoscenze ma soprattutto di materiali che vengono loro forniti.

La prova è suddivisa in varie fasi di elaborazione del testo, per ciascuna delle quali si prevedono esercizi specifici. Lo scopo è verificare la comprensione del testo espositivo (il testo di studio fondamentale nel triennio per tutte le discipline) e la gestione del processo di scrittura relativamente ad un testo proprio vincolato. 

 Compito di realtà TESTO ESPOSITIVO 

In allegato al Compito di realtà Testo espositivo: 

 Rubrica di osservazione e valutazione della prova


Sul sito IPRASE sono disponibili ulteriori esempi ->

Fra gli esempi disponibili:

“Il segreto della vita: alla ricerca del DNA” – Liceo Scientifico
Discipline coinvolte: italiano, storia, matematica, chimica, arte, informatica
Compito di realtà, con studio del tema “rapporto tra scienza e genere”, ricostruzione degli eventi che portarono alla scoperta del DNA, produzione di poster scientifici e riproduzione tridimensionale del DNA da presentare ad un convegno. Il progetto si inserisce nell’educazione alla cittadinanza, con riguardo alla diversità di genere.

“Città e sviluppo sostenibile: il caso del waterfront atesino ” – Istituto di Istruzione professionale per il turismo
Discipline coinvolte: Matematica, geografia turistica, italiano, informatica
Compito di realtà, con studio di documenti in vari formati e dati statistici sul tema dei processi globali geo- economici a partire dal territorio conosciuto; produzione di poster didattici, video e brochure turistiche da presentare ad un convegno e da porre a disposizione dell’Azienda per la promozione turistica.

“Salita in discesa” – Istituto Tecnico Tecnologico CAT
Discipline coinvolte: italiano, matematica, fisica, topografia, informatica
Compito di realtà, con studio dell’illusione ottica “Salita in discesa”. Gli studenti sono invitati a verificare le varie ipotesi interpretative del fenomeno attraverso la ricerca in letteratura e sul campo, per comporre un e-book da collocare sul sito dell’istituto. Significativa la relazione di una docente intitolata “Vorrei che amaste la matematica”.

“Dalla funzione integrale al cantiere: progetto per calcolo e rappresentazione dei movimenti di terra in un cantiere stradale” – Istituto Tecnico tecnologico CAT
Discipline coinvolte: italiano, matematica, topografia, informatica
Compito di realtà che ha un avvio apparentemente casuale (una domanda posta dagli studenti) e consta nella realizzazione di un progetto stradale, come previsto dai programmi del V anno. Il progetto diventa metafora dell’apprendimento: dal laboratorio alla formalizzazione del sapere che ne deriva, alla consapevolezza e comunicazione verbale.


“Il Nautilus tra scienza e lingua” – Istituto Tecnico tecnologico Industriale 
Discipline coinvolte: matematica, fisica, chimica, italiano, informatica
Compito di realtà finalizzato a promuovere il dialogo tra saperi umanistici e scientifici e, in particolare, allo sviluppo di competenze linguistiche necessarie a comprendere e produrre testi matematici e scientifici, dopo esperienze laboratoriali cooperative. Vari i prodotti richiesti: un vademecum su come si comprende un testo scientifico, video esplicativi di argomenti scientifici, un ludione costruito con materiale povero, un poster scientifico.


“Sbarrieramento della stazione ferroviaria di Rovereto” - Istituto Tecnico tecnologico CAT
Discipline coinvolte: topografia, italiano, matematica, informatica, scienze
Compito di realtà che consiste nello studio del problema sbarrieramento per le persone cieche e ipovedenti, cui segue la progettazione di una mappa tattile e di percorsi con segnalatori tattili all’interno della stazione ferroviaria. Lo scopo è far sì che i ciechi e gli ipovedenti possano accedere autonomamente al trasporto ferroviario. (Il progetto ha trovato poi realizzazione concreta ed ha avuto il primo premio nella sezione speciale “Lavori in Concorso”del concorso nazionale “I futuri geometri progettano l’accessibilità”). 

 Sbarrieramento – Presentazione del progetto 

 Progetto “Sbarrieramento” – TAVOLA 1 

  Progetto “Sbarrieramento” – TAVOLA 2

  Sbarrieramento – Progetto realizzato


    Array
(
    [SERVER_SOFTWARE] => Apache/2.2.22 (Debian) PHP/5.4.4-14+deb7u14 proxy_html/3.0.1 mod_python/3.3.1 Python/2.7.3 mod_ssl/2.2.22 OpenSSL/1.0.1e mod_perl/2.0.7 Perl/v5.14.2
    [REQUEST_URI] => /fare-scuola/compiti-di-realta-nel-secondo-biennio-e-quinto-anno/
    [REDIRECT_HTTPS] => on
    [REDIRECT_SSL_TLS_SNI] => sito01.seieditrice.com
    [REDIRECT_STATUS] => 200
    [HTTPS] => on
    [SSL_TLS_SNI] => sito01.seieditrice.com
    [SSL_SERVER_S_DN_CN] => *.seieditrice.com
    [SSL_SERVER_I_DN_C] => GB
    [SSL_SERVER_I_DN_ST] => Greater Manchester
    [SSL_SERVER_I_DN_L] => Salford
    [SSL_SERVER_I_DN_O] => Sectigo Limited
    [SSL_SERVER_I_DN_CN] => Sectigo RSA Domain Validation Secure Server CA
    [SSL_VERSION_INTERFACE] => mod_ssl/2.2.22
    [SSL_VERSION_LIBRARY] => OpenSSL/1.0.1e
    [SSL_PROTOCOL] => TLSv1.2
    [SSL_SECURE_RENEG] => true
    [SSL_COMPRESS_METHOD] => NULL
    [SSL_CIPHER] => ECDHE-RSA-AES128-GCM-SHA256
    [SSL_CIPHER_EXPORT] => false
    [SSL_CIPHER_USEKEYSIZE] => 128
    [SSL_CIPHER_ALGKEYSIZE] => 128
    [SSL_CLIENT_VERIFY] => NONE
    [SSL_SERVER_M_VERSION] => 3
    [SSL_SERVER_M_SERIAL] => 0454A40E6D2C9B645F883302430E49FF
    [SSL_SERVER_V_START] => May 14 00:00:00 2020 GMT
    [SSL_SERVER_V_END] => May 14 23:59:59 2022 GMT
    [SSL_SERVER_S_DN] => /CN=*.seieditrice.com
    [SSL_SERVER_I_DN] => /C=GB/ST=Greater Manchester/L=Salford/O=Sectigo Limited/CN=Sectigo RSA Domain Validation Secure Server CA
    [SSL_SERVER_A_KEY] => rsaEncryption
    [SSL_SERVER_A_SIG] => sha256WithRSAEncryption
    [SSL_SESSION_ID] => 30C96F390FBD1F6A06610612052A11090FAA1E031588F71AA0CD4C1F4A09BF9F
    [HTTP_USER_AGENT] => CCBot/2.0 (https://commoncrawl.org/faq/)
    [HTTP_ACCEPT] => text/html,application/xhtml+xml,application/xml;q=0.9,*/*;q=0.8
    [HTTP_ACCEPT_LANGUAGE] => en-US,en;q=0.5
    [HTTP_ACCEPT_ENCODING] => br,gzip
    [HTTP_HOST] => sito01.seieditrice.com
    [HTTP_CONNECTION] => Keep-Alive
    [PATH] => /usr/local/bin:/usr/bin:/bin
    [SERVER_SIGNATURE] => 
Apache/2.2.22 (Debian) PHP/5.4.4-14+deb7u14 proxy_html/3.0.1 mod_python/3.3.1 Python/2.7.3 mod_ssl/2.2.22 OpenSSL/1.0.1e mod_perl/2.0.7 Perl/v5.14.2 Server at sito01.seieditrice.com Port 443
[SERVER_NAME] => sito01.seieditrice.com [SERVER_ADDR] => 172.18.50.49 [SERVER_PORT] => 443 [REMOTE_ADDR] => 54.224.117.125 [DOCUMENT_ROOT] => /var/www/sito01.seieditrice.com [SERVER_ADMIN] => c.concina@seieditrice.com [SCRIPT_FILENAME] => /var/www/sito01.seieditrice.com/index.php [REMOTE_PORT] => 48790 [REDIRECT_URL] => /fare-scuola/compiti-di-realta-nel-secondo-biennio-e-quinto-anno/ [GATEWAY_INTERFACE] => CGI/1.1 [SERVER_PROTOCOL] => HTTP/1.1 [REQUEST_METHOD] => GET [QUERY_STRING] => [SCRIPT_NAME] => /index.php [PHP_SELF] => /index.php [REQUEST_TIME_FLOAT] => 1642968954.224 [REQUEST_TIME] => 1642968954 )
    Array
(
)